338.5964846 - anche Whatsapp

Le nostre amatissime galline hanno ripreso a fare uova e vista l’abbondanza di uova fresche abbiamo preparato questo liquore che è davvero una coccola!

Vi raccomando, come sempre, di usare uova freschissime  e di galline felici! E sapete benissimo che le galline allevate in gabbia o ammassate in capannoni afosi felici non lo sono!!

 

 

le uova fresche

 

Noi lo usiamo nelle mousse, sul gelato, sopra i dolci, con la frutta, nel caffè bollente, ottima coccola nel latte caldo prima di dormire. E’ un ottimo ricostituente per la primavera…con tutte le uova che servono per farlo lo è di certo!!

 

 

 

Questa è la ricetta che usiamo noi qui al Solasna, semplice e sicura, il Vov rimane giallo come il sole e non è molto alcolico, è un liquorino leggero e piacevole.

 

 

 

 

 

Ingredienti per 750 ml di liquore

Tuorli 10

Zucchero a velo 400 g

Cognac 20 ml

Marsala 40 ml

Latte intero ( ottimo con il latte di mandorle) 300 ml

Alcol puro 75 ml

Baccello di vaniglia 1

 

 

 

In una terrina mettete i tuorli di 10 uova con lo zucchero a velo e i semi del baccello di vaniglia, con uno sbattitore a frusta mescolate fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Aggiungete poco alla volta l’alcool, il cognac e il marsala secco, continuando a mescolare con lo sbattitore, e per ultimo unite il latte. Ponete il composto in una pentola a bagnomaria e, continuando a mescolare, fate addensare la crema (almeno 10 minuti) fino a che non si sentirà più la consistenza dello zucchero; l’acqua del bagnomaria deve solo fremere e non bollire poiché in caso contrario potreste arrivare a cuocere le uova rovinando tutto. Se avete il Bymbi dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti lo mettete nel boccale 5 min. 90° vel. 3, lasciare freddare un pò nel boccale e poi 10 sec. vel. 3.

 

 

Fate raffreddare il Vov e riponetelo in bottigliette conservandolo in un luogo fresco e buio, meglio se in frigorifero;  le uova sono state pastorizzate  e l’alcol presente aiuta la conservazione ma, a differenza dei prodotti commerciali, il nostro vov casalingo non contiene conservanti.
Prima di assaporarlo, ricordatevi di agitare bene la bottiglia del liquore per miscelarlo a dovere.

Conservate il Vov in un posto fresco e asciutto, ad esempio il frigorifero. Una volta aperto è consigliabile consumarlo entro 3-4 settimane al massimo.