338.5964846 - anche Whatsapp

IL DOLCE ECONOMICO TRENTINO

Una delle ricette più facili e più veloci che io conosca.  La ricetta arriva dalla Val di Bresimo, una stupenda valle vicinissima a noi e me l’ha donata una persona speciale che abita li e che penso ogni volta che la cucino per i miei ospiti.

E’ una torta molto soffice ed è adatta sia alla prima colazione che alla merenda. Accompagnata da un succo di mela o da un the alla frutta è davvero squisita.

A me piace cucinarla perché ad ogni stagione la ingolosisco con la frutta del momento, la ricetta originale sarebbe infatti alle ciliegie. Non servono uova e la ricetta è ottima anche per gli intolleranti al glutine sostituendo la farina con la maizena e fecola di patata in parti uguali ( 125+125)

Eccovi la ricetta:

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di burro fuso
  • 1 bicchieri di latte
  • 1 bustina di lievito
  • 200 gr di frutta 

Si impastano tutti gli ingredienti versando però il burro fuso solo alla fine, stendere l’impasto in una tortiera e adagiarci sopra la frutta preferita tagliata a pezzi, avendo cura di immergerla bene nell’impasto.

In forno a 180° per 20 minuti scarsi.

Se volete dare un tocco rustico e goloso alla torta cospargetela di zucchero di canna prima di infornarla e vi garantisco un effetto davvero gradevole! Io tra un po’ la cucinerò con i fichi del mio albero e qui al Solasna ne vanno tutti matti. 

Buon appetito!!

Nicoletta